Set chirurgico per il rialzo del pavimento del seno mascellare

Set chirurgico per il rialzo del pavimento del seno mascellare

La tecnica prevede l’uso in successione di frese a diametro crescente a cui è necessario applicare degli stop al fine di determinare la profondità di fresatura stabilita senza ledere la membrana sinusale. Ultimate le fasi di fresatura si procede alla rifinitura del sito implantare con l’ausilio dell’apposito osteotomo a cui è possibile applicare i medesimi stop di profondità.

La tecnica chirurgica Multysystem® per ottenere il rialzo del pavimento del seno mascellare è
caratterizzata da un’estrema semplicità di esecuzione e da un minimo trauma per il paziente. Per rendere più semplice e sicuro l’intervento è stato ideato un set specifico per l’ottenimento di un razionale atto chirurgico.
Le frese in dotazione sono caratterizzate da una testa piatta (non lavorante) atraumatica, che per la loro conformazione non ledono la membrana nella fase di apertura del pavimento del seno mascellare.
La serie di stop di profondità in dotazione sono di lunghezza variabile da 4 a 10 mm e vanno applicati alle frese per determinare con precisione la profondità di fresatura stabilita, impedendo lo sfondamento nella cavità sinusale. E’ implicito che prima dell’atto chirurgico venga effettuato un approfondito studio preliminare del caso con l’ausilio di una TAC a scansione orizzontale.

Per una corretta procedura chirurgica si consiglia di seguire le indicazioni descritte di seguito:

• Dopo aver individuato la zona da sottoporre a Rialzo del Seno, procedere con lo scollamento di un minimo lembo mucoperiosteo, successivamente utilizzare la Fresa Pilota a lancia della misura di 3 mm in maniera tale da creare il punto di inserzione.
• Utilizzare poi la Fresa Iniziale (Fresa 1) del diametro di 2,55 mm, applicando lo Stop di Profondità prescelto che serve ad evitare improvvisi sfondamenti del seno, facendo estrema attenzione che
l’osso crestale residuo non sia assolutamente inferiore rispetto alla profondità di taglio.

Per l’inserimento di impianti Multysystem® ST, P-ST o NST

• Procedere con la Fresa a Finire (Fresa 2 ST) del diametro di 2,95 mm, applicando il medesimo Stop di Profondità precedentemente utilizzato, per eseguire la rettifica del neo-alveolo e l’apertura del pavimento del seno.
• Completare la procedura con l’ausilio dell’Osteotomo diametro 2,95 mm (Osteotomo 1 ST), sempre applicando lo Stop di Profondità sopra citato, e del Martelletto Chirurgico al fine di compattare l’osso residuo nell’alveolo e verificare il completamento della frattura ossea. Per l’inserimento di impianti Multysystem® P-NST o TM
• Procedere con la Fresa a Finire (Fresa 2 ST) del diametro di 2,95 mm, applicando il medesimo Stop di Profondità precedentemente utilizzato, per eseguire la rettifica del neo-alveolo e l’apertura del pavimento del seno.
• Procedere con la Fresa a Finire (Fresa 3 TM) del diametro di 3,55 mm, applicando il medesimo Stop di Profondità precedentemente utilizzato, per completare la rettifica del neo-alveolo e l’apertura del pavimento del seno.
• Completare la procedura con l’ausilio dell’Osteotomo diametro 3,55 mm (Osteotomo 2 TM) e, sempre applicando lo Stop di Profondità sopra citato, del Martelletto Chirurgico al fine di compattare l’osso residuo nell’alveolo e verificare il completamento della frattura ossea. Al termine delle procedure sopra descritte procedere con l’inserimento dell’impianto prescelto.

Sequenza chirurgica

Schermata 2016-05-10 alle 15.14.25

 

Share this post