Impianti dentali

Implantologia
Multysystem®

Gli impianti dentali Multysystem® sono prodotti in titanio grado 4 ASTM (American Standard for Testing and Materials) F67, un metallo biocompatibile largamente sperimentato ed impiegato in implantologia per le sue caratteristiche biomeccaniche e biologiche.
La metodica implantoprotesica Multysystem® è composta da impianti bifasici e monofasici a carico immediato, dotati di caratteristiche morfostrutturali differenti che consentono di intervenire in ognuno dei quadranti delle arcate dentali.
L’innovativo trattamento di superficie R.A.F. ( Rugosità ad Alta Frequenza) di tutti gli impianti Multysystem®, garantisce una topografia superficiale che influenza positivamente la risposta biologica ed amplifica la risposta piastrinica, accelerando i processi di guarigione ossea e osteointegrazione, permettendo di conseguenza di anticipare il carico funzionale.


Impianti dentali Multysystem®:
sei linee specifiche

Gli impianti Multysystem® si suddividono in sei linee specifiche ST — P-ST — NST —  P-NST — TM — MF, che comprendono undici differenti tipologie di impianto.

Le linee ST — NST e TM sono composte da impianti bifasici a conformazione conica, autofilettanti e con connessione ad esagono interno. La parte terminale del collo è lucida per 0.8 mm al fine di agevolare la biocompatibilità dei tessuti molli.

Le linee P-ST e P-NST si differenziano per la superficie del collo trattato e sono predisposte per la tecnica platform-switching.

  • La linea ST è composta da impianti conici di diametro 3.2 – 3.7 e 4.2 mm in sei lunghezze con il diametro della testa unificato di 3.6 mm, indicate prevalentemente per le zone centrali e laterali, sia superiori che inferiori. Grazie alla sua morfologia ed al passo delle spire di 1.0 mm assicura l’immediata stabilità primaria.
  • La linea NST comprende due tipologie di impianti conici, una con il passo delle spire di 1.0 mm disponibili nei diametri 3.7 e 4.2 mm ed una con il passo delle spire di 2.0 mm disponibili nei diametri 4.0 e 5.0 mm con il diametro della testa unificato di 4.0 mm. Grazie al loro design ed alle particolari microgole presenti sulla parte terminale del colletto, che consentono una maggiore stabilità primaria sulla corticale, il loro utilizzo è indicato anche nei casi di rialzo del seno mascellare. La linea NST è disponibile in cinque lunghezze.
  • Le linee P-ST e P-NST sono composte da impianti conici con il passo delle spire di 1.0 mm, disponibili nei diametri 4.2 – 4.7 – 5.2 e 6.0 mm in cinque lunghezze. Il diametro del testa degli impianti P-ST è di 3.6 mm e quello dei P-NST è unificato di 4.0 mm. Entrambe le linee comprendono anche le misure SHORT indicate nei casi di una ridotta disponibilità ossea verticale.
  • La linea TM comprende impianti conici con il passo delle spire di 1.0 mm disponibili nei diametri 4.7 e 5.2 mm, indicati per le zone latero-posteriori, ed impianti conici con il passo delle spire di 2.0 mm disponibili nei diametri 4.5 – 5.5 e 6.5 mm, indicati come impianti post-estrattivi. La linea TM è disponibile in cinque lunghezze con il diametro della testa unificato di 4.5 mm ed è caratterizzata da una configurazione del collo che permette una corretta emergenza del manufatto protesico sovrastante.
  • La linea MF è composta da impianti a moncone fisso, autofilettanti, transmucosi ed a carico immediato, caratterizzati da due diverse conformazioni del moncone protesico preformato, consentendo l’applicazione immediata sia di protesi mobili che di protesi fisse.
    Per l’ancoraggio di protesi mobili sono previste due tipologie di impianto con moncone a conformazione sferica: mini impianti MFS disponibili nei diametri 2.5 e 3.0 mm ed impianti MFS disponibili nei diametri 3.5 e 4.0 mm, entrambi disponibili in cinque lunghezze.
    La linea MF è completata da mini impianti a moncone diritto MFD, di diametro 2.5 e 3.0 mm ed impianti a moncone diritto MFD disponibili nei diametri 3.5 – 4.0 e 5.0 mm, entrambi disponibili in cinque lunghezze, indicati per soluzioni protesiche fisse.

Caratteristiche degli impianti bifasici Multysystem® con connessione conometrica

Gli impianti Multysystem® sono prodotti in titano grado 4 ASTM (American Standard for Testing and Materials) F67, un metallo biocompatibile largamente sperimentato ed impiegato in implantologia per le sue caratteristiche biomeccaniche e biologiche.
La metodica implantoprotesica Multysystem® con connessione conometrica è composta da impianti bifasici dotati di caratteristiche morfostrutturali tali da consentire l’intervento in ognuno dei quadranti delle arcate dentali. Il trattamento di superficie R.A.F. (Rugosità ad Alta Frequenza) di tutti gli impianti Multysystem®, garantisce una topografia superficiale che influenza positivamente la risposta biologica ed amplifica la risposta piastrinica, accelerando i processi di guarigione ossea e osteointegrazione e permettendo di conseguenza di anticipare il carico funzionale.
La linea degli impianti Multysystem® ad esagono interno con connessione conometrica TC (Tapered Connection) è composta da impianti bifasici a conformazione conica, autofilettanti con la parte terminale del collo lucida per 0.3 mm, al fine di agevolare la biocompatibilità dei tessuti molli e si suddivide in due linee specifiche: TC-N (narrow) e TC-R (regular).

La caratteristica principale di questa linea è la connessione CONICO-ESAGONALE-FILETTATA, che presenta un foro conico, con angolazione di 4,5° per lato, seguito da un esagono antirotazionale e da un foro filettato.
La connessione conometrica sfrutta il principio meccanico del CONO MORSE al fine di garantire:
– Un sigillo antibatterico atto ad evitare infiltrazioni all’interno degli impianti e prevenire eventuali perimplantiti
– Migliori risultati a livello di stabilità dei monconi protesici con una naturale azione antisvitamento
– Una migliore resistenza a lungo termine

  • La linea TC-N ha un diametro di testa pari a 2,8 mm ed è composta da impianti conici di diametro 3,2 mm in quattro lunghezze, indicati prevalentemente per le zone frontali, sia superiori che inferiori, soprattutto nei casi di limitata disponibilità di spessore osseo. Grazie alla loro morfologia ed al passo delle spire di 1.0 mm assicurano l’immediata stabilità primaria.
  • La linea TC-R ha un diametro di testa pari a 3,6 mm ed è composta da impianti conici di varie lunghezze con diametro 3,7 – 4,2 – 4,7 – 5,2 mm con passo delle spire di 1 mm e di diametro 4,5 – 5,5 mm con passo delle spire di 2 mm. L’utilizzo dei diametri 3,7 e 4,2 mm è indicato prevalentemente
    per le zone centrali e laterali, sia superiori che inferiori, anche nei casi di rialzo del seno mascellare.
    L’utilizzo dei diametri 4,7 e 5,2 mm è indicato prevalentemente per le zone latero-posteriori.
    Grazie allo specifico design ed al passo delle spire di 1.0 mm, assicurano l’immediata stabilità primaria.
    Gli impianti TC-R di Ø 4,5 e 5,5 mm sono indicati per le zone frontali, latero posteriori e come impianti post-estrattivi.